Sonno e umore in un gruppo di detenuti italiani

 

 Uno studio da poco pubblicato su International  Journal of Environmental Research and Public Health, in collaborazione con l’Istituto Penitenziario di Lanciano (CH), ha puntato a investigare la qualità del sonno e le caratteristiche psicologiche relative allo stato dell’umore in un gruppo di detenuti appartenenti a regimi detentivi di diverso tipo.
.
I risultati hanno mostrato che tutti i partecipanti riportano una ridotta qualità del sonno accompagnata da lievi sintomi di ansia e depressione. In generale, nel campione studiato appare essere presente un livello moderato di insonnia. Inoltre sembra che il tempo totale trascorso in prigione possa avere una funzione paradossa di stabilizzazione dei disturbi ansiosi e dell’insonnia.
.
Maggiori informazioni potranno essere ottenute da studi più approfonditi (alcuni attualmente in corso di sviluppo) capaci di valutare anche quantità e struttura del sonno nella popolazione carceraria.
.
sleep&jail

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: